Accoglienza Sicura :
Informazioni sui protocolli di sicurezza e regole anti-covid

Pacha Mama Relais

Escursioni

Scavi di Ercolano

Un’altra interessante escursione nella storia antica e quella tra gli Scavi Archeologici di Ercolano che si trovano a circa 15 km da Pacha Mama, raggiungibili in auto in 20 minuti.  

Ercolano fu anch’essa sepolta dall'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C, ma a differenza di Pompei non fu colpita da ceneri e lapilli, ma da un vero e proprio fiume di fango, che devastò strade ed edifici della città. I detriti di fango causarono ingenti danni alle mura delle case, salvando altri materiali come il legno, e addirittura migliorandone la conservazione nei secoli.

I lavori di scavo iniziarono nel 1738, commissionati dal re Carlo di Borbone. L'impianto urbanistico del paese prevedeva una serie di strade che si intersecavano ad angolo retto ed erano adiacenti a edifici in gran parte rettangolari, a volte raggruppati in complessi edilizi.

Gli Scavi di Ercolano coprono una superficie di circa 5 ettari, lungo le strade sorgevano i vari edifici pubblici (dal teatro monumentale all'imponente Basilica, dal tempio Mater Deum al complesso termale) e privati, molto diversi l'uno dall'altro e spesso differenti per disposizione e architettura da quelle scavate a Pompei. Ci sono una serie di edifici che ospitavano negozi e piccole attività artigianali. Uno degli edifici più belli rinvenuti ad Ercolano è la Casa di Nettuno e Anfitrite, con splendide decorazioni musive; ci sono poi la Casa dell'Atrio Mosaico, la Casa di Argo, la Casa del Cortile Fine, la Casa dei Mobili Bruciati, la Casa del Cervo e tanto altro.